luxury yacht solutions

italian marine suppliers

citta' di Amalfi

Amalfi è un comune italiano di 5.173 abitanti della provincia di Salerno in Campania.

Comprende oggi cinque frazioni: Vettica Minore, Tovere, Pogerola, Lone e Pastena. Invece poco dopo l'anno Mille d.C., dominando in quel tempo la città di Amalfi un territorio maggiore, le sue frazioni esterne, dette allora foriae oppure loci foriarum come anche quelle di Messina, erano otto e in latino amministrativo si chiamavano: Majorum, Minorum, Pugerula, Pastina (oggi 'Pastena') cum loco et vectica pizzula (cioè 'Pastina con il luogo della gabella piccola'), Concha (oggi 'Conca dei Marini'), Tobolum (oggi 'Tovere'), Casa nova furas (cioè 'Casa nuova delle forìe'; oggi 'Furore') e Plagianum (oggi 'Praiano') cum vectica majore (cioè 'Plagiano con la gabella maggiore'). Vedi a tal proposito Consuetudines Civitatis Amalphae compilatae et ordinate in anno Domini millesimo - decimo anno regiminis ipsius civitatis per ipsos amalphitanos. In Archivio Storico Italiano. Appendice, tomo I, p. 288. Firenze, 1842-1844. La sua fondazione viene fatta risalire ai Romani (il suo stemma reca la scritta Descendit ex patribus romanorum). A partire dal IX secolo, prima (in ordine cronologico) fra le repubbliche marinare, rivaleggiò con Pisa, Venezia e Genova per il controllo del Mar Mediterraneo.

Dal 1997, la Costiera amalfitana, che prende nome da Amalfi, è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.

Immagini citta' di amalfi

Prodotti tipici

Lo sfusato Amalfitano

Il Limone Costa d'Amalfi, noto anche come Sfusato Amalfitano, è un prodotto ortofrutticolo italiano a Indicazione geografica protetta. Viene prodotto nei comuni appartenenti alla costiera amalfitana, ovvero Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare. Questo frutto presenta caratteristiche esclusive, che lo rendono famoso nel mondo. Si tratta di un limone di categoria sfusato, e si differenzia dai limoni della vicina area sorrentina per le diverse modalità di coltivazione e per proprietà organolettiche differenti.

i nostri partner